Internazionalizzazione

DREST promuove le opportunità di internazionalizzazione per i borsisti sviluppando collaborazioni con università e centri di ricerca stranieri centri di ricerca stranieri, nonché attraverso la partecipazione a progetti e programmi di ricerca internazionali. progetti e programmi di ricerca internazionali.

Soggiorni di ricerca all'estero

DREST prevede che tutti i borsisti trascorrano almeno un semestre in un'università straniera. un'università straniera.

Accordi di co-tutela (cotutela)

Gli accordi di co-tutorato sono accordi bilaterali tra DREST e un'università straniera. Vengono firmati allo scopo di di istituire un programma di dottorato congiunto per specifici borsisti iscritti a una una delle due università partner.

Accordi quadro di mobilità

Gli accordi quadro di mobilità con le università straniere riguardano la mobilità dei borsisti, al fine di:

  • facilitare la mobilità dei borsisti presso l'università partner;
  • sviluppare progetti di ricerca congiunti;
  • creare reti di cooperazione scientifica.

DREST ha avviato contatti accademici nelle aree UE (SM/AS) e Med finalizzati all'organizzazione di scambi di studenti e di accordi di cotutela. accordi. Attualmente sono stati finalizzati o avviati accordi con avviati con:

  • Università Al-Qarawyiiyn di Fes
  • Centro di Oxford per la religione e la cultura
  • Scuola Superiore di Studi Superiori
  • Università teologica di Apeldoorn
  • Università di Sarajevo
  • Unione Teologica Superiore, Berkeley
  • Collegio Tangaza, Nairobi
  • KU Leuven
  • Universidad Catolica de Temuco, Cile
  • Pontificio Istituto Patristico Augustinianum - Roma
  • Pontificio Istituto Biblico - Roma
  • Pontificio Istituto Orientale - Roma

Contatto

segr.dottorato@unimore.it